Beatrice Lorenzin

Beatrice Lorenzin

Beatrice Lorenzin, nata a Roma il 14 ottobre 1971 intraprende la sua carriera politica nel 1997 con l’elezione al Consiglio del XIII Municipio di Roma. Nel 2001 è eletta Consigliere comunale di Roma, quale unica donna nella coalizione di centrodestra.

Oggi è membro del parlamento italiano, eletta per la terza volta alla Camera dei Deputati, è componente della V commissione permanente Bilancio Tesoro e Programmazione e responsabile del forum salute del partito democratico.
Fino a giugno 2018 è stato Ministro della Salute nel Governo del Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, giurando nelle mani del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella il 12 dicembre 2016, per la terza volta consecutiva. Per questa ragione è il ministro della salute più longevo d’Europa.

Ha guidato il dicastero della Salute nel Governo Letta (dal 28 aprile 2013 al 21 febbraio 2014) e successivamente nel Governo Renzi (dal 22 febbraio 2014 al 12 dicembre 2016).
È il quinto Ministro della salute donna dopo Tina Anselmi, Mariapia Garavaglia, Rosy Bindi e Livia Turco.

Nel 2008 è stata eletta per la prima volta alla Camera dei deputati. Nel corso della XVI Legislatura è stata membro della commissione Affari Costituzionali, della Commissione Bicamerale per l’Attuazione del Federalismo Fiscale, della Commissione Parlamentare per l’Infanzia.

Nel 2005 è nominata Capo della Segreteria Tecnica del Sottosegretario all’Informazione Comunicazione e Editoria, On. Paolo Bonaiuti, presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri.